Lago di Tovel, Valle di Non - Lago Park Hotel Molveno

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Lago di Tovel, Valle di Non

Trentino > Laghi del Trentino
 
luogo di partenzaAlbergo Miralago
dislivellonon significativo
durata1 ora
difficoltàfacile, 3,2 Km
quota max1188 m.
notestrada bianca sulla sponda settentrionale, sentiero altrove
 
 
Il Lago di Tovel, m.1178, è forse il più conosciuto dei laghi alpini del Trentino. Questa sua rinomanza è dovuta alla colorazione di sfumature rosse che le sue acque hanno assunto fin verso la fine degli anni ’60. Si trova nella Valle omonima, laterale della val di Non, nel versante orientale delle Dolomiti di Brenta.
Anche se ora questo suggestivo  fenomeno  cromatico non è più visibile,  il Lago di Tovel non ha perduto il suo fascino, dovuto anche alla limpidezza delle sue acque e al contesto assolutamente incontaminato.  Estese foreste di abeti circondano il suo periplo da ogni parte, nelle sue acque si specchiano le Cime della Campa, della Catena del Grostè e della Cresta settentrionale del Gruppo di Brenta.
E’ facilmente raggiungibile da Tuenno mediante strada asfaltata, che arriva ad un parcheggio posto ad una distanza di circa 400 metri.
E’ punto di partenza per tutte le escursioni in alta Val Flavona ed è collegato per sentieri più o meno impegnativi con Andalo,  con Molveno, con il Passo del Grostè e con  l’altipiano della Nana.
Assolutamente raccomandato il giro del lago, semplice e  molto vario per la flora  e le essenze di alto fusto che popolano le sue sponde. Circa un’ora di cammino con difficoltà molto contenute e circoscritte ad un breve tratto scavato nella roccia dove sono stato posizionate delle funi metalliche.
 
 
 
Immagini del suggestivo Lago di Tovel
 
Torna ai contenuti | Torna al menu