Rifugio Agostini Val Ambiez - Lago Park Hotel Molveno

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Rifugio Agostini Val Ambiez

Dolomiti di Brenta
 
altitudinem.2405
dove si trovaVal Ambiez
numero posti letto60
recapiti telefono, fax
0465-734138
periodo apertura (periodo indicativo per avere la certezza si consiglia di contattare direttamente  il rifugio)
20 giugno - 20 settembre
 
Il Rifugio Agostini si trova nella parte alta della Valle di Ambiez  poco distante dalla Vedretta di Ambiez. E' il rifugio più a sud delle Dolomiti di Brenta. Offre un magnifico panorama sulla Valle Giudicarie e sui rilievi del Bondone  dello Stivo e del Baldo oltre al prospiciente Monte Gazza. Si raggiunge percorrendo il sentiero 325 che sale per la Valle di Ambiez. Un servizio di taxi-jeep  arriva sino al  sottostante  Rifugio al Cacciatore.  Altri itinerari di salita partono da Molveno  e da Seo-Stenico, da San Lorenzo per la Val Dorè o per la Forcella Bregain o per la Val di Jon o per i masi di Dengolo: sono in ogni caso  dei percorsi alquanto  faticosi quantunque affascinanti, da prendere in considerazione da coloro che hanno obiettivi diversi da quelli di raggiungere il Rifugio Agostini ottimizzando il dispendio di energie. Il rifugio di alta quota più comodamente raggiungibile dall'Agostini è il Rifugio  Pedrotti attraverso il sentiero Palmieri:  tuttavia anche i rifugi 12 Apostoli, Brentei, Alpenrose, Malga Andalo e Ghedina, oltre naturalmente al Cacciatore,  sono collegati con itinerari diretti, taluni inconsueti e poco frequentati,  con il Rifugio Agostini. Per avere informazioni più dettagliate consultare il sito www.dolomitibrenta.it.
 
Sentieri di Accesso Rifugio Agostini
punto di partenzanumero sentierodislivellotempo di percorrenza in oredifficoltà   colore sulla mappa / note 
Bar Dolomiti Loc Baesa325m.15504,25E, escursionistico
sentiero principale per la Val d'Agola
Bar Dolomiti Loc Baesa
342, 325m.15504,45E, escursionistico
Per i masi di Dengolo
Molveno, Camping326,320m.16305,45EE, escursionisti esperti
Per la Val di Ceda  e la Forcolota di Noghera

 
 
Le meraviglia della Val Ambiez
 
Torna ai contenuti | Torna al menu