Ponte Rio Massodi Fortini di Napoleone - Lago Park Hotel Ristorante Molveno

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Ponte Rio Massodi Fortini di Napoleone

Molveno > passeggiate molveno
Dislivello in salitam.150
Dislivello in discesam.150
tempo di percorrenza escluse le pause3 ore circa
difficoltà
percorso  semplice, segnaletica abbastanza buona
lunghezzaKm 5 circa
Si  parte dal Ponte sul Rio Massodi, si imbocca la val delle Seghe costeggiando il torrente sulla destra orografica (o sulla sinistra sino al ponticello) fino a che si arriva al capitello di S.Antonio (eretto nel 1897 dalla famiglia dei "Mori", quale ringraziamento, perché la loro segheria ad acqua non era stata travolta da una frana). Di qui merita una visita il "Molin dei Mori; in riva al torrente tra sassi rotondi, alti alberi in uno scenario suggestivo, si ergono le rovine del vecchio mulino. Eventuale prolungamento sino al bar Ciclamino.  Per il ritorno si imbocca il sentiero di S.Antonio che costeggia il ruscello che alimenta la segheria ad acqua, recentemente ristrutturata. Arrivati alla rotonda si  prosegue sul sentiero che porta al Ponte Romano. Superatolo si incrocia sulla sinistra una indicazione per i "Fortini di Napoleone". Si percorre un sentiero in mezzo al bosco sino nei pressi di un grande prato con una casa di campagna. La si aggira e seguendo le indicazioni, ben presto si arriva sulla sommità del  Dos Corno, in questo tratto sono ben visibili le trincee scavate per contrastare la possibile avanzata delle truppe napoleoniche. Ritornati sulla strada circumlacuale, si sale ancora un centinaio di metri sino al passo, qui si gira a destra e dopo pochi metri si gira ancora a destra per imboccare la forestale del Bondai. (andando diritti per la strada in salita si arriva alla Baita ristoro Ai Fortini di Napoleone).
Superato il torrente Ceda in prossimità del terzo tornante a sinistra, si imbocca il sentiero Bondai (indicazione Molveno, segnavia 326) che va a confluire nel sentiero che dalla Croce Marocchi  sale alla Malga d'Andalo. Al bivio si gira a destra e si arriva al Camping. Dal bivio di passo Corno al terzo tornante circa 1000 metri, gli ultimi 500 in salita. 

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu